Calciomercato in tempo reale

Paternopoli, ecco il portiere: è un ex Sturno e Frigento

Famiglietti con Cresta
Famiglietti con Cresta
- 25643 letture

Grandissimo colpo portato a segno in giornata dalla Polisportiva Paternopoli. Dopo settimane di intense trattative volte a rinforzare il reparto portieri ancora incompleto è arrivata finalmente la firma dell'estremo difensore Luca Famiglietti. Il presidente Cresta e la società infatti dopo aver valutato le varie ipotesi per la scelta del numero uno della prossima stagione hanno deciso di puntare tutto sull'ex portiere di Sturno, Frigento e Villanova del Battista che anche lo scorso anno era stato accostato al Paternopoli. In quella occasione alla fine però non si fece più niente con la squadra gialloblù che decise di puntare su altri calciatori e Famiglietti che approdò prima al Frigento e poi al Villanova. Il neo acquisto paternese fresco anche dell'esperienza di preparatore dei portieri dell'US Gesualdo andrà a fare da spalla al giovanissimo Pasquale Iorio, alla prima esperienza in prima categoria.

Sempre negli scorsi giorni sono stati conclusi altri due importanti tesseramenti. Si tratta di Mattia Costabile proveniente dal San Michele di Solofra e di Pierangelo Barbieri, ex Sporting Paternopoli. Per Costabile si tratta di una conferma in prima categoria, mentre per Barbieri si tratta della prima avventura in questo prestigioso campionato. Infine è ormai fatta anche per un altro giovane, Antonio Caggiano, proveniente dal Taurasi.

Dopo gli ultimi colpi sembra molto soddisfatto il presidente Cresta:"Finalmente quest'anno pensiamo di aver costruito una squadra competitiva in ogni reparto. Rispetto alle precedenti stagione si respira un'aria diversa. La rosa era già stata definita da qualche settimana. Ciò che ci mancava era un forte portiere perché ritengo questo ruolo fondamentale in una squadra. Dopo aver valutato più persone abbiamo deciso di puntare tutto su Luca Famiglietti, un valoroso portiere che vanta un passato di tutto rispetto. Con lui abbiamo completato la rosa. Siamo anche molto contenti di aver integrato qualche giovane locale in più rispetto agli anni passati."

Ufficio Stampa Polisportiva Paternopoli.

La Redazione