Calciomercato in tempo reale

Martino torna a Castel San Giorgio: "Meritavamo noi, ma l'arbitro..."

Alessio Martino
Alessio Martino
- 28861 letture

Il bicchiere Eclanese, Martino tiene a precisarlo, è mezzo pieno. Nonostante il doppio vantaggio iniziale e le svariate possibilità di rimettere la freccia dopo la rimonta locale. I gialloblu tornano da Castel San Giorgio con un punto, figlio di un'oretta spettacolare e di un quarto d'ora di black out calorese, che Alessio Martino spiega così: "In un minuto siamo passati dal possibile tre a zero, per un rigore negato clamorosamente dal direttore di gara, all'uno a due. Abbiamo logicamente accusato il colpo e concesso troppo agli avversari, che comunque sono pervenuti al pari con un tiro dal dischetto. Peccato per esserci trovati di fronte un arbitraggio 'casalingo', passatemi il termine, ma non dobbiamo ricercare alibi. La mia Eclanese ha disputato una grande gara, meritando il successo contro un avversario in salute al quale faccio i miei complimenti; d'altronde, il fatto che una compagine come il Castel San Giorgio aspiri alla salvezza dimostra il livello di questo torneo. Non posso che promuovere i miei ragazzi, dagli under validissimi, che si sono ben disimpegnati all'esordio in Eccellenza, agli over che sono ormai una garanzia. Dovremo rivedere l'errore nella circostanza della prima rete della squadra salernitana e migliorare nella gestione della gara, ma per il resto, ripeto, l'Eclanese meritava ampiamente i tre punti".

Valentino Nigro