Calciomercato LIVE

Il San Valentino spreca, il S.Martino ne approfitta: è 1-1

prima categoria
prima categoria

Come diceva il grande Bennato in una nota canzone " così non va...", non si possono lasciare così tanti punti per strada, questa odierna è stata l'ennesima partita dominata, ma che ci vede perdere punti, qualcosa non va e bisogna trovare al più presto una spiegazione ed una soluzione per riprendere quota in classifica se si vogliono raggiungere i playoff e sinceramente sarebbe un vero peccato non provarci, la squadra è valida e ha tutte le carte in regole per provarci.

E' vero che il gol del pari è giunto sull'unica défaillance del portierone Nasta finora, ci può anche stare, ma è impensabile che dopo innumerevoli occasioni gol, compreso tanti pali, la sfera non entra, la sfortuna ci sta girando le spalle ma ci vuole anche più cattiveria sotto porta perché le partite si devono chiudere prima, sul 2 a 0 e non può essere una giustificazione il forfait di Longobardi per squalifica. Inspiegabile poi l'ennesima assenza ingiustificata di mister Guastaferro.

La gara inizia bene per i giallorossi, al 6' Carbone direttamente da calcio piazzato da fuori area insacca nel sette. Poi ci provano Murolo, Carotenuto e Trigliozzi, ma troppa imprecisione degli avanti. Nella ripresa la mole di gioco aumenta ed anche le occasioni da gol. Ad inizio secondo tempo ancora pericoloso Carbone su punizione, la sfera finisce a lato. Al 25' bella doppia occasione, prima Carotenuto e dopo sulla ribattuta di Scutiero, ci prova Trigliozzi. Al 28' gran tiro al volo dell'ottimo Fiore, palo pieno alla sinistra dell'estremo difensore ospite. Dopo 5 minuti ci prova Trigliozzi, ma la saracinesca Scutiero dice ancora no. Al 36' punizione dal limite per gli ospiti, Ciardiello M.calcia una punizione dal limite non irresistibile ma insidiosa, Nasta para ma non blocca e la sfera termine oltre la linea bianca, è la rete del pari, l'ennesima beffa per il San Valentino.

I giallorossi non ci stanno e spinti anche da un impavido gruppo di tifosi che spinge i propri beniamini in casa e fuori, incuranti del freddo e della pioggia, chiudono gli ospiti nella propria area, ancora Fiore colpisce una traversa, poi ci prova Carotenuto. Infine il colmo al 90', tre conclusioni sotto porta, tutte ribattute da Scutiero, la porta sembra stregata, nulla possono Trigliozzi e Carotenuto, il risultato non cambia.

La partita finisce con la gioia degli ospiti, che sanno di aver ottenuto più del dovuto e con l'amarezza e la rabbia dei locali, consapevoli di aver buttato per strada altri punti utili in chiave playoff.

TABELLINO

San Valentino: Nasta, Palazzo, Squitieri, Battipaglia, Carbone, D'Ambrosio, Trigliozzi, Capistrano, Carotenuto, Murolo (dal 40' De Maio), Esposito (dal 20' st Fiore). All. D'Ambrosi

San Martino V.C.: Scutiero, Pancione, Pisano, Caputo, Clemente R., Clemente A., Boffa, Luciano, Onesti (dal 42' st Troiano), Ciardiello M. I, Benedetto (dal 25' st Ciardiello M II). All. Pisaniello

Arbitro: Tedesco di Battipaglia 

Reti: 6' Carbone, 36' st Ciardiello M. II

Note: spettatori 80 ca.

A cura di SERGIO VELARDO

La Redazione