Calcio a 5/B. Marigliano in A2, Lausdomini ai play off. Caserta salvo

La festa del Futsal Marigliano
La festa del Futsal Marigliano

Giornata di festa per le campane della Serie B di Calcio a 5, con il Futsal Marigliano che corona una cavalcata straordinario con il titolo di campioni e l’approdo alla prossima Serie A2. Contro l’Azzurri Conversano arriva l’8-3 che consacra i vesuviani nella storia, al secondo anno di attività vera e propria.

Per la Sandro Abate Five Soccer, a riposo nell’ultimo fine settimana, sarà play off, con gli spareggi che vedranno ben quattro campane impegnate e quindi sicuramente un’altra conterranea approderà alla categoria superiore. Il Futsal Fuorigrotta vince lo scontro diretto contro l’Alma Salerno (4-3) e mette una serie ipoteca sulla quarta piazza; salernitani invece matematicamente terzi già da tempo. quinta posizione infine per il Lausdomini C5 2014, che ha fatto sul lo scontro diretto contro il Bernalda Futsal (8-7).

Chiude il campionato con una vittoria il Caserta Futsal, che rifila un 4-3 al New Taranto Calcio a 5 e festeggia la salvezza aritmetica. Per i falchetti ultima gara in panchina per Mister Ventimiglia. Vittoria infine anche per il Volare Polignano, che supera l’Orsa Aliano con poker (4-1).

In classifica il Marigliano festeggia con 52 punti, sei lunghezze avanti la Sandro Abate (46). Salerno (40), Fuorigrotta (36) e Lausdomini (35) volano ai play off, staccando la concorrenza del Bernalda (29). Caserta (21) e Polignano (20) sono salvi, con Aliano (11) e Taranto (9) che si contenderanno la penultima piazza. Ormai spacciato il Conversano, ultimo con 6 punti.

Giuseppe Borrelli