Calciomercato LIVE

IL VINCITORE - Liquidato: "Peccato per le finali perse, grazie per..."

Liquidato, Nola
Liquidato, Nola

NOLA (NA). Nei giorni scorsi la nostra redazione ha lanciato un sondaggio, nel quale abbiamo chiesto ai nostri lettori chi fosse secondo loro il miglior tecnico del girone B d'Eccellenza Campania, al termine della prima fase è stato definito il ballottaggio tra  Rino Criscitiello della Virtus Avellino Stefano Liquidato del Nola 1925.

Il testa a testa tra i due tecnici appena menzionati si è risolto con la vittoria schiacciante di Liquidato, ben 1735 voti, a dispetto dei 965 del suo rivale irpino. Ai nostri microfoni l'allenatore bianconero ha commentato il premio ricevuto e ringraziato società e calciatori per una seconda parte di stagione indimenticabile: "Come mai così tanti voti? Forse la mia famiglia è più numerosa di quella degli altri candidati - scherza il tecnico del Nola - Sono sempre simpatici questi sondaggi, è bello farli soprattutto in un girone livellato come è stato il B d'Eccellenza Campania di quest'anno. Io penso che tutti gli allenatori citati nel sondaggio hanno fatto benissimo nelle rispettive squadre, ovviamente poi guardando alla votazione finale magari ci si rende conto che forse la seconda parte di stagione del Nola è stata davvero notevole".

Ai fini della votazione ha inciso sicuramente la finale di Coppa persa ai rigori col Savoia ed una scalata culminata con la finale playoff del girone B d'Eccellenza Campania contro l'Agropoli: "Siamo stati bravi ed allo stesso tempo fortunati, eravamo partiti da una situazione di classifica che non ci vedeva protagonisti poi abbiamo inanellato una lunga serie di risultati positivi che ci ha permesso di raggiungere una finale di Coppa ed un'altra nei playoff, spiace averle perse entrambe ma il grande lavoro dei ragazzi resta".

Onore al mister ma grosso plauso ai suoi calciatori: "E' vero che noi allenatori prendiamo i voti e magari vinciamo anche un sondaggio, ma senza gli attori principali che sono i calciatori noi non ci saremmo neanche, per questo colgo l'occasione per ringraziarli e ringraziare anche staff tecnico e società". 

Liquidato chiude elogiando il rivale al ballottaggio: "Volevo spendere due parole per Criscitiello, credo si tratti di una persona eccezionale che al suo primo anno in Eccellenza per me ha fatto benissimo, mi spiace che la Virtus Avellino non abbia raggiunto i playoff che meritavano. Faccio i complimenti sia a lui che alla società, persone serie ed a modo alle quali auguro di poter continuare a fare calcio raggiungendo magari gli obiettivi che desiderano, la conferma di Criscitiello per me è un titolo di merito visto che l'ha meritata sul campo". 

Luigi Langellotti