Grotta, altro boom: c'è la firma di ...

Volzone in rovesciata
Volzone in rovesciata

Il Grotta non poteva non ripartire da quel colpo di testa all'incrocio salvato miracolosamente dal pipelet avversario agli sgoccioli dell'ennesimo maledetto pomeriggio.

L'attore principe della stregata finalissima di Ottaviano fu Antonio Volzone (93'), autore di due gol e mezzo che non bastarono a regalare al popolo grottese la meritata Eccellenza.

L'avanti di Battipaglia ci riproverà questa stagione perché ieri ha trovato l'accordo con l'entourage giallorosso: Volzone resta in giallorosso e completa un reparto avanzato che si candida ad essere il più forte della categoria.

Valentino Nigro