Calciomercato LIVE

Curva Sud: corteo anti-Taccone. Su De Cesare...

Comunicato Curva Sud

Prima di dire la nostra, abbiamo atteso l’evolversi della situazione ed abbiamo rispettato il dolore del popolo biancoverde, dopo la non ammissione al campionato di serie B. Abbiamo combattuto contro noi stessi per non rispondere alle farneticanti, irriguardose e becere dichiarazioni del Sig. Taccone che, in uno dei suoi ultimi comunicati, ha affermato di sentirsi vicino al dolore della tifoseria. L’ex Presidente dimostra ancora una volta gran coraggio, esprimendo le sue storiche e rituali cazzate. Anche stavolta siamo di fronte a semplici annunci e solite promesse. Dice di voler restituire i soldi a chi ha sottoscritto gli abbonamenti. Dice di essere disponibile a concedere lo Stadio Partenio-Lombardi alla nuova società, titolare del titolo sportivo. La pazienza verso questo individuo e verso la sua famiglia è finita. Aspettiamo i fatti ! Ci sembra comico che, un giornale da sempre servile nei suoi confronti, ora venga diffidato dallo stesso Taccone. Evidentemente questo soggetto non conosce bene noi e la nostra tifoseria. Non ci bastano le promesse. Deve risolvere le due questioni subito ! Siamo pronti a manifestare con un corteo che partirà da sotto casa sua (Piazza Libertà) fino al Corso Vittorio Emanuele (dove ha l’attività) fino a raggiungere l’abitazione del figlio Massimiliano. Il nostro vero disagio è vederli ancora nella nostra città.

In secondo luogo, abbiamo atteso l’esito del bando per l’assegnazione del titolo sportivo e con felice stupore abbiamo notato ancora interesse, da parte di imprenditori locali e forestieri, verso questa piazza. La scelta è caduta sul Sig. De Cesare a cui auguriamo le migliori fortune (ovviamente anche nel nostro interesse). A De Cesare vogliamo ricordare che il calcio ad Avellino fa rima con un solo logo e una sola denominazione. Logo e denominazione abbandonati solo quando erano ostaggio di un procedimento fallimentare e che con grande sacrificio sono tornati a disposizione della tifoseria. Siamo convinti che il Sig. De Cesare sia persona intelligente e sensibile e voglia rispettare la storia calcistica di questa provincia cosi come siamo convinti che troverà facilmente un accordo con l'Associazione Per La Storia nell’interesse della collettività,(conoscendo la volontà dell'associazione a sottoscrivere l'accordo quanto prima). Il dolore è ancora forte per poter gioire ma il progetto del Sig. De Cesare di creare una polisportiva che dia lustro alla nostra provincia ci affascina non poco. Visti i risultati nel Basket, siamo certi di poter fare molta strada assieme, senza paura delle difficoltà che incontreremo lungo il percorso. Cogliamo, infine, l’occasione per fare delle piccole precisazioni. Siamo la curva più democratica al mondo perché ascoltiamo tutti. Addirittura ascoltiamo pure chi non viene allo stadio e sa solo scrivere sui social. Proviamo a rispettare il pensiero di tutti ma notiamo che il rispetto non è reciproco. Per chi come noi si sobbarca Km su Km.Per chi come noi dedica a questi colori tanto di quel tempo che neanche si può immaginare. Per chi come noi commette sicuramente degli errori ma in buona fede e sempre nell’interesse della collettività.

BISOGNA PORTARE RISPETTO SE VOLETE RICEVERNE,PERCHE’ DA OGGI IN POI NON TOLLEREREMO PIU’ NESSUN ATTACCO PERSONALE (DA PARTE DI CHIUNQUE) VERSO GLI ESPONENTI E I GRUPPI DEL TIFO ORGANIZZATO. A breve inizierà la stagione agonistica ed aspettiamo trepidanti i professori e i suonatori di violino sui gradoni dei campetti polverosi della serie D.

CURVA SUD AVELLINO

La Redazione