Real Sarno - Grotta 1-3: Cioffi apre, poi è Pirone-show

Il Grotta fa festa coi tifosi a Sarno
Il Grotta fa festa coi tifosi a Sarno

Buona la prima. Il Grotta intraprende nel migliore dei modi il nuovo, insolito per via del girone, cammino verso l'Eccellenza.

I giallorossi espugnano lo Squitieri, casa della Real Sarno, per tre reti ad una in uno dei due matinée del primo turno di Promozione C.

Pronti-via ed è un altro volto nuovo, il sammartinese Angelo Cioffi, a regalare il vantaggio agli ufitani beneficiando della respinta corta di Landi sul tiro del solito Pirone. L'ex Scafatese raddoppia prima della mezz'ora disegnando una traiettoria perfetta su piazzato dal limite dell'area di rigore.

La doppietta personale arriva nella ripresa e congela un match riaperto al 35° della prima frazione dal rigore realizzato da Imparato e decretato per un presunto intervento scomposto di Sacco: a 7' dalla fine Pirone realizza ancora da punizione, stavolta da distanza più considerevole rispetto alla prima ma con la complicità dell'estremo avversario.

Ottimo esordio, dunque, per la truppa allenata da Di Pasquale, che ora attende il San Vitaliano per la prima ufficiale di campionato al 'Romano'; trasferta a Cimitile, invece, per la Real Sarno.

Real Sarno - Grotta 1-3: il tabellino.

Valentino Nigro