Terza Categoria, rivoluzione in casa Montefusco e ambizioni top

Grande rivoluzione per la società del Montefusco. Dopo la riunione dirigenziale tenutasi nel mese di giugno con le dimissioni dei dirigenti Lombardo Antonio e Bruno Augusto (la società ringrazia i dirigenti per aver svolto il proprio ruolo in questi anni con serietà e passione), il Presidente Paolo Carpenito, insieme a tutto lo staff, hanno voluto dare una svolta al calcio montefuscano, quindi dare inzio ad un progetto in salita.

Ogni dirigente avrà il suo compito specifico. Dopo le dimissioni, sono arrivate le new entry in dirigenza. In primis la società ha voluto richiamare l’ex Presidente dell’A.s.d. Dopo la parentesi con la Nocerina e con il settore giovanile dell’Avellino come dirigente, la società affida la carica di direttore Sportivo (d.s.) ad Iarrobino Alfredo. Le altre new entry sono De Iulio Renato e Panza Giuseppe, oltre ai confermati Santangelo Carmine: Vice Presidente, Recine Graziano: Segretario con la collaborazione di Cennerazzo Rocco. Il jolly Peluso Aniello sempre pronto a dare il suo contributo. Infine per ultimo resta da presentare colui che avrà il compito più difficile, quello di far quadrare i conti, il commercialista Taetti Daniele che va a completare l’organigramma societario.

Dopo la presentazione societaria, ora chi sarà il timoniere di questa squadra? Il suo nome è una garanzia e dopo aver supportato e sopportato i calciatori nelle passate stagioni, la dirigenza non poteva che riconfermare colui che è stato sempre presente negli allenamenti, serio e rispettoso verso i suoi calciatori. Colui che quest’anno guidera l’A.s.d. montefusco 2013 per la stagione 2018-19 è il mister Santangelo Saverio.

Per quanto concerne il calciomercato, l'intenzione è di fare un campionato dignitoso; mister e d.s. sono all’opera da alcuni mesi, confermando in blocco lo zoccolo duro e collanti dell’A.s.d Montefusco (Santangelo Ennio, Iarrobino Giusepe, De Vizia Lelio, De Sio Antonio e Paolo, Figliolino Antonio, Lepore Giovanni,De Vito Gaetano,Bonito Angelo). Servivono rinforzi e arrivano i primi colpi del d.s. Alla corte del mister arrivano l’attaccante Manganielo Antonio per gli amici “Lupen” e il centrocampista Cissè Bourama da San Giorgio del Sannio e San Giovanni. L’esterno De crosta Angelo (calcio a 5), il portiere Bonito Arturo a far da spalla al confermato Genito Fabio. L’esperto difensore Iacobelli Antonio dal Montemiletto, il ritorno di Serino Daniele e il fortissimo esterno Luongo Angelo detto “puffetto” svincolato dal Pratola Serra. In arrivo altri colpi importanti che il d.s. ci svelerà appena avrà concluso le trattative.

Viste le ambizioni societarie positive, la preprazione avrà inizio martedì 11 Settembre, presso il campo “G.Egidio” di Montefusco e per questo il d.s ha contattato il Prof. Galluccio Marco (insieme con l’Avellino nella stagione 2016-17) per avere a disposizione una tabella professionale. Ringraziando il buon Prof. Galluccio per la sua disponibiltà e professionalità augurandogli un grande in bocca a lupo per la sua nuova avventura calcistica.

Giulio Cardone