Avellino, dopo Di Paolantonio ecco Capitanio

A pochi minuti dalla sfida col Castiadas, poi vinta grazie allo spunto del solito De Vena, l'Avellino ha annunciato di aver formalizzato l’accordo con il difensore Filippo Capitanio. Si tratta del secondo nuovo innesto a distanza di ventiquattr'ore per il sodalizio caro al presidente Mauriello, che intende iniziare la caccia al Trastevere con maggiori cartucce ancor prima dello start al mercato dicembrino.

Nato il 26 aprile 1993 a Vicenza, Capitanio ha all’attivo oltre 100 presenze in Lega Pro tra Ravenna, Sant’Arcangelo e Teramo. Difensore mancino, l’atleta – che indosserà il numero 26 - assisterà alla gara tra Avellino e Castiadas e poi sarà subito a disposizione di mister Archimede Graziani.

“Sono onorato di essere qui – ha dichiarato Catapanio – sono consapevole che mi aspetteranno sette mesi stupendi in cui dovrò dare una mano alla squadra per provare a raggiungere importanti traguardi e riportare la piazza nel professionismo”. 

Valentino Nigro