C5/A2. Sandro Abate sconfitta di misura, la CMB prova la fuga

Real Rogit - Sandro Abate Five Soccer
Real Rogit - Sandro Abate Five Soccer

Giornata negativa per la Sandro Abate Five Soccer, che esce sconfitta dallo scontro diretto in casa del Real Rogit per 4-3. Agli irpini non bastano le reti di Fantacele, Mello e Dian Luka, a cui rispondono i padroni di casa con Molle, Bassani e la doppietta di Silon. La Sandro Abate vede così scappare il CMB Signor Prestito, che soffre contro il Futsal Cobà, ma riesce ugualmente a portare a casa il bottino pieno (2-1). Adesso sono quattro i punti di distacco dalla vetta, mentre scendono a due i punti di vantaggio sulla terza, proprio il Rogit.

Giornata da dimenticare per il Futsal Marigliano, con i vesuviani ancora alle prese con i problemi societari visti in casa della Sandro Abate lo scorso fine settimana. Contro l’Atletico Cassano sono solo otto gli effettivi disponibile, con il 18-1 che la dice tutta; unica nota positiva il momentaneo 1-0 di Virenti, seguito però dalla débâcle vesuviana, con cinquina di Alemao, poker di Rella, tris di Pina, doppietta di Perri e reti di Cutrignelli, Gargantini e Moraes. Un’autorete locale chiude il tabellino. I campani adesso devono vedersi bene le spalle, con la Tenax Castelfidardo che si porta ad una sola lunghezza dal Marigliano, grazie al successo per 4-2 sulla Salinis, così la Virtus Rutigliano, che passa con un tennistico 6-1 in casa della Sammichele. Più staccate le altre, con il Barletta che vince lo scontro diretto per evitare l’ultima piazza contro il Futsal Bisceglie (1-0).

Classifica: CMB Signor Prestito 25, Sandro Abate 21, Real Rogit 19, Cassano 18, Sammichele 15, Futsal Cobà 14, Marigliano 13, Castelfidardo e Rutigliano 12, Salinis 6, Barletta 3, Bisceglie 0.

Giuseppe Borrelli