Lo Sp. Accadia rifila una "manita" al Carotenuto: Musto fa "hattrick"

Lo Sp. Accadia
Lo Sp. Accadia

Grande vittoria dell'Accadia di Del Vecchio che, tra le mura amiche del "Renzulli" di Ariano Irpino rifila una "manita" al Carotenuto: uomo partita senza ombra di dubbio l'highlander arianese Vincenzo Musto che, all'età di quasi 38 anni, è ancora uno dei migliori della categoria.

Mister Del Vecchio opta per il turnover escludendo dall'11 iniziale i due arianesi Armonico e Macchione dato il recupero di mercoledi prossimo contro il Paternopoli. Il tecnico dei padroni di casa ha dovuto rinunciare anche allo squalificato Giuseppe Di Gruttola. Gli altri due marcstori di giornata sono stati Felice Pascucci e Paolo Macchione appena entrato dalla panchina

La prima rete del match la sigla Musto che, solo davanti al portiere, lo batte di precisione. Il raddoppio arriva su rigore ed è siglato sempre da Musto che spiazza il portiere ospite; poco dopo è sempre l'arianese che dal limite dell'area batte l'estremo difensore ospite con una precisa conclusione. La rete del "poker" la mette a segno Pascucci ancora su calcio di rigore concesso per atterramento di musto in area del Carotenuto. A chiudere il tabellino dei marcatori ci pensa Macchione, entrato da poco. 

SPORTING ACCADIA : Ciasullo, Santosuosso, Martino, Dell'Infante, Grasso, Jonathan, Pascucci (35 s.t. Vitagliano), De Novellis (36' st Lo Conte), Fiore (30' st Macchione), Musto (33'st Armonico), Capobianco; A disp.: Ragazzo, Vernacchia. Allenatore: Del Vecchio G.

Carotenuto : Napolitano Ant., Napolitano Ang., Napolitano S., Barbarisi, Rega, Quadro, Ferrante (15' st Piazzola), Auriemma, De Stefano, Candela, Caverni (5' st Colucci). A disp.: Tedeschi, Iuliano. Allenatore: Napolitano M.

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:SPORTING ACCADIA G. CAROTENUTO