L'Agropoli vince la finale playoff: Capozzoli stende il Cervinara

Foto: Carol Violante
Foto: Carol Violante

Seconda finale consecutiva regionale per l’Agropoli dopo quella dello scorso anno. Questa volta, l’avversario odierno della sfida del Guariglia era l’ Audax Cervinara di Iuliano. Quinto confronto stagionale: nei precedenti quattro due vittorie delfine, una caudina ed un pari tra campionato e coppa Italia dilettanti Campania. Per questa gara tutti gli effettivi precedentemente infortunati recuperavano.

L’ Agropoli aveva a disposizione due risultati su tre potendosi accontentare, in caso di ulteriore parità dopo i tempi supplementari, di impattare la gara. Il match veniva diretto dal signor Fabrizio Ramondino di Palermo, coadiuvato dagli assistenti Alfredo Columbro di Ercolano e Tommaso Tagliaferro di Caserta.

La cronaca del match: al 10′ tiro dal limite di Befi, blocca Capone.Tre minuti più tardi identica azione dell’ Audax con Russolillo, ancora attento l’ estremo difensore agropolese. Al 15′ sugli sviluppi di un corner di Natiello ci prova Giura di testa, palla fuori di poco.Al 31′ tiro di Russolillo sul fondo.Al 33′ il vantaggio dei delfini: punizione di Capozzoli, ma Stasi non trattiene e palla che oltrepassa la linea.

Al 36′ colpo di testa di Russolillo debole tra le mani di Capone. Al 43′ punizione di Befi a giro, palla fuori.Il primo tempo si concludeva con l’Agropoli di Gianluca Esposito in vantaggio.

Nella ripresa: al 47′ pallonetto liftato dalla lunga distanza di Masocco,fuori di poco. Al 60′ diagonale di D’ Attilio sul fondo.Al 70′ Befi prova in spaccata raccoglie Capone.Al 73′ bel fendente dalla trequarti di Masocco, palla fuori di poco. All’ 80′ palleggio e tiro dal limite di Russolillo, palla alta. All’ 84′ grande sgroppata di Garofalo sulla sinistra, palla in area, ma Tandara calcia a lato da buona posizione.

Al 90′ bel contropiede dell’Agropoli con l’assist di Graziani per il neo entrato Pascual, destro a giro centrale, para Stasi.In pieno recupero conclusione dal limite di Russolillo, blocca Capone.

Era l’ultima occasione del match: l’Agropoli superava il turno qualificandosi per le semifinali nazionali dove affronterà una formazione molisana.

Agropoli: Capone 99; Garofalo 00, Mustone, Giura, Imparato, F. Russo, Capozzoli (90′ Capozzoli), Masocco, D’Attilio (87′ D’Attilio) , Natiello (78′ Tandara), Graziani 01. A disp: L. Russo 00, Pappalardo, Raimondi 99, Di Lascio 99, Manzillo, Toscano 01, Pascual, Tandara, Pirone 00. All: Esposito

Audax Cervinara: Stasi 01; Cioffi, Iaquinto 00 (52′ Casale L.), Russolillo, Brogna, Zerillo, Befi, Fusco (64′ Ricci), Calandrelli 99 (87’Calandrelli), Conti, Taddeo (78′ Petrone). A disp: Napolitano 00, Ricci, L. Casale 01, La Torre, Furno, Guida 99, Petrone, G.Casale 01, Da Silva 99. All: Iuliano

Ammoniti: Capozzoli, Mustone, Natiello, Brogna, Conti, Taddeo.

Bruno Marinelli addetto stampa US Agropoli 1921

La Redazione