Virtus Avellino, Mariconda è ancora tuo - I AM CALCIO AVELLINO

Virtus Avellino, Mariconda è ancora tuo

Gianmarco Mariconda
Gianmarco Mariconda
AvellinoEccellenza

È stata una delle stelle più luminose della Rappresentativa Under 17 della Lega Nazionale Dilettanti lo scorso anno. A suon di gol ha fatto parlare di sé guadagnandosi i titoli su tutte le principali testate sportive italiane. Si è messo in vetrina nell’ultimo Trofeo internazionale intitolato a Beppe Viola ad Arco di Trento. E nonostante le sirene di mezza Serie D e di qualche società professionistica, ha deciso di crescere ancora insieme alla #Virtus#Avellino.

Stiamo parlando di Gianmarco Mariconda, attaccante dal fisico possente tra i profili più interessanti di tutto il panorama giovanile del Calcio in Campania, la riconferma virtussina più attesa.

Dopo l’esaltante esperienza dello scorso anno, alla corte prima dei mister Cagnale e Criscitiello e poi al seguito del selezionatore della LND Under 17 Salvatore D'Urso, questo sarà l’anno delle conferme per il giovane Gianmarco Mariconda che si lega ancora più saldamente ai colori bianconeroverdi e alla società virtussina che tanto ha creduto in lui.

Nato a Solofra il 5 luglio 2002, iscritto al quarto anno dell’Istituto tecnico commerciale «Luigi Amabile» di Avellino, Mariconda si ispira a Ciro Immobile, attaccante campano che milita adesso nella Lazio.

Ha iniziato a giocare a calcio nella Pro Irpinia all'etá di 7 anni, seguito attentamente da mister Roberto Filarmonico che, ironia della sorte, 10 anni più tardi ha avuto il piacere di allenarlo nel Campionato Allievi Regionali proprio in maglia Virtus Avellino. Prima del ritorno in Irpinia però, Gianmarco ha fatto esperienza un anno a Roma alla Vigro Perconti. Poi l’avventura nel Settore giovanile del Napoli dove se la gioca nell’Under 16 partenopea. Infine il ritorno nella sua terra e il sodalizio con la Virtus Avellino e il suo Settore giovanile.

Ciliegina sulla torta, la partecipazione da protagonista al Trofeo internazionale per gli Under 17 intitolato alla memoria del giornalista Beppe Viola, la più prestigiosa vetrina per i giovanissimi talenti in erba del Calcio. Esperienza capitale che è servita a Mariconda per saggiare sul terreno di gioco le sue qualità e la sua crescita fuori dalla zona di confort di San Michele di Serino prima di una nuova avventura con la prima squadra nel prossimo Campionato di Eccellenza, questa volta sotto la guida tecnica di mister Gianluca Della Rocca.

Ufficio Stampa Virtus Avellino.

Valentino Nigro