ECCELLENZA: la graduatoria definitiva per i ripescaggi - I AM CALCIO AVELLINO

ECCELLENZA: la graduatoria definitiva per i ripescaggi

Eccellenza
Eccellenza
SalernoEccellenza

Nel rispetto dei criteri pubblicati sul Comunicato Ufficiale n. 1 del 3 luglio 2019, presa visione della documentazione di riferimento, il C.R. Campania – L.N.D. ha formulato la seguente graduatoria ai fini dell'ammissione / riammissione al Campionato Regionale di Eccellenza  tra le dodici società che hanno presentato nei termini la relativa domanda, come dal C.U. n. 5 del 18 luglio u.s.;

- in via preliminare, le società PUTEOLANA 1902 (ex Sporting Puteolana 1902) ed U.S. FAIANO 1965, nel rispetto della normativa delle retrocessioni aggiuntive (è riservata priorità assoluta, fino a copertura degli eventuali posti vacanti in organico, per la conservazione dei titoli di Eccellenza, Promozione e PrimaCategoria, entro tale limite senza obbligo di presentazione della domanda di riammissione), come indicato nell’apposito paragrafo, occupano le prime due posizioni della graduatoria di ammissione / riammissione al Campionato di Eccellenza 2019/2020;

3. U.S. MARIGLIANESE PUNTI 155

4. VIS ARIANO ACCADIA (ex Vis Ariano Calcio SSDARL) “ 149

5. ALFATERNA “ 135

6. BARANO CALCIO “ 134,75

7. BUCCINO VOLCEI “ 123

8. FOOTBALL CLUB AVELLINO “ 97

Società gravate da preclusione di carattere non disciplinare:

9. NEAPOLIS: non legittimata a presentare la domanda in ragione della preclusione relativa all’ammissione al Campionato di Eccellenza 2016/2017, come dal C.U. n. 13 del 5 agosto 2016 del C.R. Campania – L.N.D.: PUNTI 115.

10. VIRTUS OTTAVIANO 2001 (ex Virtus Ottaviano): non legittimata a presentare la domanda in ragione della preclusione relativa all’ammissione al Campionato di Promozione 2016/2017, come dal C.U. n. 13 del 5 agosto 2016 del C.R. Campania – L.N.D.: PUNTI 100.

Società gravata da preclusione, non sanabile, di carattere non disciplinare:

11. A.C. S.ANTONIO ABATE 1971: non legittimata a presentare la domanda in ragione della preclusione relativa all’ammissione al Campionato di Promozione 2018/2019 (negli ultimi due anni sportivi), come dal C.U. n. 16 dell’8 agosto 2018 del C.R. Campania – L.N.D.: PUNTI 89.

Società gravata da quattro preclusioni (una non sanabile), di carattere non disciplinare

12. ISCHIA CALCIO ARL (ex SANGENNARESE S.S.D.A.R.L.): 1) preclusione conseguente all’ammissione al Campionato di Promozione 2018/2019 (negli ultimi due anni sportivi), come dal C.U. n. 16 dell’8 agosto2018; 2) preclusione conseguente alla rinuncia al Campionato di competenza (Promozione) 2017/2018, come dal C.U. n. 12 del 4 agosto 2017; 3) preclusione conseguente all’ammissione al Campionato di Promozione 2016/2017, come dal C.U. n. 13 del 5 agosto 2016; 4) preclusione conseguente all’ammissioneal Campionato di Promozione 2015/2016, come dal C.U. n. 16 del 12 agosto 2015: PUNTI 96.

Daniele Luciano