Grotta, comunicato ufficiale del Regime: 'Ad Ariano tutti o nessuno' - I AM CALCIO AVELLINO

Grotta, comunicato ufficiale del Regime: 'Ad Ariano tutti o nessuno'

AvellinoPromozione Girone C

Si comunica che in occasione della partita del 26 gennaio contro l’Ariano, viste le vergognose disposizioni e quindi la disponibilità di poche decine di biglietti per il settore ospite (precisamente 50 unità, società e dirigenza compresa), non saremo presenti all’interno dello stadio Renzulli. Riteniamo semplicemente ridicolo che in uno stadio dotato di un settore ospiti tra i più grossi della categoria, capace di contenere circa mille persone, si riduca l’agibilità a poche decine di spettatori senza motivo, togliendo la possibilità a tutti i tifosi di seguire la partita.

La nostra linea sarà sempre quella di contrastare decreti e leggi che limitano la libertà e la passione dei tifosi. La nostra decisione è totalmente a tutela dell’intera tifoseria Grottese. Non vogliamo neanche lontanamente pensare di doverci trovare costretti a lasciare a Grotta anche un solo tifoso giallorosso, tantomeno siamo disposti a regalare inutili DASPO a chi di questi provvedimenti ne fa una trappola confezionata ad hoc per reprimere una passione che non avrà mai fine. Ci aspettiamo pertanto che ogni singolo simpatizzante o semplice appassionato della Domenica, sposi la nostra linea RESTANDO A CASA, nel rispetto di ogni singolo INNAMORATO che ogni settimana macina chilometri per sostenere le sorti del NOSTRO AMATO GROTTA. IL DERBY NON è SOLO PER QUALCUNO…AD ARIANO O TUTTI O NESSUNO!

Comunicato ufficiale Regime Red Lions Grotta.

La Redazione