Prima Categoria, il Borussia pensiero: "Finiamo qui la stagione" - I AM CALCIO AVELLINO

Prima Categoria, il Borussia pensiero: "Finiamo qui la stagione"

AvellinoPrima Categoria Girone C

Stiamo vivendo un momento particolare, durissimo sotto tutti i punti di vista. Pensare al calcio in questo momento é un qualcosa di anacronistico perché questa emergenza sta mettendo a dura prova l'intero sistema sociale ed economico, ci sono persone che muoiono da soli negli ospedali, famiglie che vivono dei veri e propri danni, intere popolazioni costrette giustamente in casa per combattere un nemico che non dà tregua.

Sinceramente in questo momento l'ultimo dei problemi é riprendere il campionato, capiamo le difficoltà degli organi federali perché sono persone come noi che cercano di mettere tutto il loro impegno per dare delle risposte alle societá sportive. Noi siamo in continuo contatto con la federazione e approfittiamo per manifestare tutta la nostra gratitudine al presidente e all'intero consiglio perché non é mai facile gestire un'emergenza.

Le questioni sulle quali riflettiamo sono le stesse di tutte le società:

- se si decidesse per riprendere (presumibilmente a maggio) si andrebbe a giocare ogni 3 giorni con grossi problemi per le societá di prima categoria in giù ad avere a disposizione i giocatori nell'infrasettimanale in quanto ragazzi che studiano o lavorano

- nel caso di ripresa, noi piccole societá come potremmo garantire ai nostri ragazzi che non c'é nessun pericolo? Le tutele sanitarie in questi ambiti sono minime e quindi chi ne risponderebbe in caso di problemi?

- purtroppo pur mancando il campo a tutti c'è una preoccupazione diffusa tra i ragazzi- poi c'è la preoccupazione economica: ad oggi non ci sono misure economiche adeguate per garantire una sopravvivenza alle società dilettantistiche. Le società si reggono sull'aiuto degli sponsor o con le tasche dei presidenti/imprenditori che rischiano personalmente..e con una crisi economica alle porte con quali mezzi si potranno portare avanti i progetti sportivi?

Ecco purtroppo la situazione è difficile e molto delicata. Forse la soluzione più giusta sarebbe terminare qui la stagione con la cristallizzazione delle classifiche e iniziare già da subito a trovare delle soluzioni di sostegno per garantire a tutto il movimento di riprendere bene la prossima stagione!

Nel frattempo rinnoviamo a tutti voi l'importantissimo invito a restare a casa e ad osservare tutte le misure previste! E prima o poi ritorneremo a vederci sui campi di calcio!

Ufficio stampa Borussia Aragones

La Redazione

Prima Categoria Girone C

ClassificaRisultatiStatistiche