Coronavirus Italia: 128.948 casi e 15.887 morti. Dati del 5 aprile - I AM CALCIO AVELLINO

Coronavirus Italia: 128.948 casi e 15.887 morti. Dati del 5 aprile

LecceRubriche

Il quotidiano aggiornamento sui numeri della pandemia di Coronavirus in Italia. I dati sono aggiornati alle ore 18.00 del 5 aprile 2020 e forniti dalla Protezione Civile nella classica conferenza stampa. Vediamo quindi qual è la situazione nel nostro paese.

I DATI IN ITALIA - In Italia da quando è iniziata l'epidemia di Coronavirus, sono 128.948 le persone che hanno contratto il Virus, 4.316 nuovi infetti in più rispetto al dato di ieri. Di queste 15.887 sono decedute con un incremento di 525 rispetto a 24 ore fa e 21.815 sono guarite (+819 rispetto a ieri). Attualmente i soggetti positivi, quindi esclusi decessi e guarigioni, sono 91.246 (+2.972).

Gli Stati Uniti segnano un nuovo, triste, record di morti oltre 2.500 in 48 ore. Le vittime totali sono 9.129, mentre il totale dei positivi è arrivato a 321.415. Il capo del Servizio sanitario pubblico degli USA, Jerome Adams, ha spiegato che "Ci aspetta la settimana più dura e triste, sarà un 'Pearl Harbor moment' o come l'11 settembre, ci saranno molti morti nelle prossime settimane, siamo davanti ad una situazione incredibile e mai vista fino ad ora". In Spagna i dati aggiornati parlano di 130.759 contagiati e 12.418 decessi. Il Premier spagnolo, Pedro Sanchez in una lettera aperta ha affermato che senza solidarietà in ambito europeo di fronte alla battaglia del coronavirus, la credibilità del progetto dell'UE verrà gravemente danneggiata: "L'Europa sta soffrendo la maggior crisi dalla Seconda Guerra Mondiale. I nostri concittadini stanno morendo e lottando per la propria vita in ospedali sovraffollati a causa di una pandemia che è la più grande minaccia alla salute pubblica dall'influenza del 1918". Nel Regno Unito il totale dei morti è arrivato a quota 4.934, mentre si è registrata una sensibile impennata dei contagi che ora sono 47.806(+5.903). Grande attesa per questa sera quando la Regina Elisabetta farà un discorso eccezionale alla Nazione, evento molto raro. In Cina ci sono 30 nuovi casi di positività al virus nelle ultime 24 ore: 25 sono importanti, mentre 5 sono interni. La commissione nazionale della Sanità ha riferito anche di ulteriori 3 decessi e di altri 200 guariti. In Corea del Sud continua la striscia continua che vedono i nuovi casi essere sempre sotto quota 100: 81 nelle ultime 24 ore con il totale arrivato a 10.237, i morti totali sono 183(+3). In Israele il bilancio aggiornato dei contagiati è arrivato a 8.018. Il ministero della Sanità ha spiegato come al momento 127 malati sono in condizioni gravi, i decessi sono 46, mentre le guarigioni totali sono 477. In Belgio secondo le autorità sanitarie nelle ultime 24 ore ci sono stati 1.260 nuovi contagi che portano il totale a 19.961, per quanto riguarda i decessi sono 164 per un totale di 1.447 vittime del virus. In Portogallo gli infetti da coronavirus sono 11.278 con un incremento di 754 persone rispetto a 24 ore prima, i decessi al momento sono 295(+29 nell'ultimo giorno). In Brasile i numeri continuano ad essere in crescita: 1.222 nuovi casi(totale 10.475) e altre 73 vittime con il totale salito a 432. Il presidente Jair Bolsonaro è sempre più in difficoltà e isolato politicamente sulla gestione fin'ora approntata per combattere l'emergenza.

RECORD DI DENUNCE IN UN GIORNO - Secondo i dati forniti dal Viminale, sabato sono state denunciate dalla polizia per essersi spostate senza valide motivazioni 9.284 persone, un numero altissimo. Le false attestazioni riportate nelle autocertificazioni sono state 54, mentre 10 persone hanno violato la quarantena. Sono stati sanzionati anche 173 titolari di esercizi commerciali con 27 provvedimenti di chiusura dell'attività.

Matteo Pagano

Coronavirus Italia 5 aprile 2020
Coronavirus Italia 5 aprile 2020