Arbitri. Trentalange: "Rilasceremo interviste, sarà una cosa naturale" - I AM CALCIO AVELLINO

Arbitri. Trentalange: "Rilasceremo interviste, sarà una cosa naturale"

Il Pres. A. Trentalange, A.I.A.
Il Pres. A. Trentalange, A.I.A.
BeneventoSerie A

Potrebbe essere una rivoluzione "copernicana" per il mondo arbitrale quella prospettata dal neo presidente dell'Associazione Italiana Arbitri, Alfredo Trentalange. Secondo il nuovo numero uno dell'Aia, che ha battuto Nicchi nelle elezioni tenutesi ieri, gli arbitri potrebbero presto cominciare a rilasciare interviste ai media.

"Dobbiamo farlo. Sarà una cosa naturale, anche con i mass media, e sarà un rapporto reciproco, nel rispetto dei ruoli, con le metodologie appropriate. Ma dobbiamo assolutamente adeguarci a una comunicazione più efficace e più aperta", ha dichiarato Trentalange alla Gazzetta dello Sport. 

Su cosa fare per cominciare ad apportare migliorie al mondo arbitrale, il nuovo presidente dell'Aia ha già le idee chiare: "Bisogna partire dal problema che è quello del reclutamento, e dalla necessità di una svolta sulla formazione. E poi serve uno stile di comunicazione diretto oltre alla necessità che tutti gli organi tecnici parlino la stessa lingua".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie A